La Comunità Sacro Cuore di Torino è stata eretta più di 20 anni fa presso il Monastero delle Monache Carmelitane Scalze Sacro Cuore del Carmelo da cui prende il nome.

E’ costituita da 11 promesse definitive, 3 prime promesse, 2 novizi e 6 postulanti per un totale di 22 persone. Cui si aggiunge il Padre Assistente Padre Paolo Calabrese.

L’attività viene attualmente svolta due volte al mese in due sedi distinte.

La prima è il Monastero Sacro Cuore sito nella bellissima collina di Torino in strada Val S. Martino Inferiore mentre la seconda è il Convento dei Padri Carmelitani Scalzi di S. Teresa di Gesù sempre a Torino nel cuore del centro storico vicinissima alla bellissima Piazza S. Carlo.

La struttura di entrambe gli incontri è la stessa. Si inizia sempre con un’ora circa di orazione mentale o Adorazione Eucaristica cui fa seguito un’ora di formazione. La differenza è che in un incontro è tenuta dal Padre Assistente mentre nell’altro viene tenuta dai membri della Comunità secolare con la seguente articolazione: a) postulanti e primi arrivi; b) novizi e prime promesse; c) promesse definitive. In questo modo è possibile l’erogazione di una formazione in corda con il livello di anzianità di ogni classe di appartenenza. Al termine della formazione è possibile partecipare ai Vespri recitati dalle Monache o alla S. Messa celebrata dai Padri.

Durante il tempo di Avvento e Quaresima viene organizzato un ritiro spirituale che dura tutta la giornata a cominciare dal mattino e che si conclude nel pomeriggio normalmente con la S. Messa.

La Comunità per quanto possibile partecipa con gioia agli appuntamenti organizzati a livello Provinciale.

GLI ULTIMI ARTICOLI:

  • In memoria di AntonioIn memoria di Antonio
    L’11 gennaio è tornato alla Casa del Padre a 90 anni, all’Ospedale Santa Croce di Cuneo dove era ricoverato da qualche giorno, Antonio Calabrese, che fino al 1996 ha guidato la Pretura di Cuneo. Napoletano di nascita diventato e rimasto cuneese, magistrato di Cassazione, ha svolto funzione di giudice in… Leggi tutto »
  • In memoria di ZitaIn memoria di Zita
    “Grazie Signore Gesù di averci regalato Zita, nostra sorella nel Carmelo. Ci hai fatto del bene attraverso di lei. Quando parlava di Te i suoi occhi si intenerivano, le scappava il sorriso e portava una mano sul cuore. Lei parlava spesso e si fidava di te. Lei spesso ti ha… Leggi tutto »
  • In memoria di AntonellaIn memoria di Antonella
    Sabato 23 novembre Antonella ha indossato lo scapolare, ha ricevuto la sacra unzione ed è tornata al Padre tra le braccia del suo Riccardo. Durante gli ultimi mesi della sua malattia Antonella ripeteva che non meritava la catena di solidarietà che spontaneamente era nata per aiutarla ma noi le rispondevamo… Leggi tutto »